Il trust adesso "parla" italiano