081/7644476 | 02/39297878 info@studiogaeta.com

INFORMATIVA PRIVACY

Informativa ai sensi dell’art.13 del Regolamento europeo 679/2016

Gentile Signora / Egregio Signore,

riceve la presente comunicazione ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679 (di seguito GDPR), in relazione ai dati personali di cui Paolo Gaeta, Dottore Commercialista in Milano e Napoli, quale Titolare di trattamento, è o sarà in possesso nel corso della propria attività, e La informiamo di quanto segue:

Titolare del trattamento e responsabile della protezione dei dati personali

Titolare del trattamento è il Dott. Paolo Gaeta, Dottore Commercialista con sede in Milano, P.le di Porta Lodovica, 2.

I dati di contatto sono i seguenti:  info@studiogaeta.com

Il Titolare non ha nominato un responsabile della protezione dei dati personali, (data protection officer, DPO) poiché non si verificano i presupposti previsti dall’art. 37 del GDPR (monitoraggio regolare e sistematico delle persone o trattamenti di categorie particolari di dati, svolti entrambi su larga scala).

Base giuridica del trattamento

Trattiamo i Suoi dati personali lecitamente, in modo corretto e limitatamente a quanto necessario, laddove il trattamento:

  1. sia necessario all’esecuzione del mandato professionale conferito o in via di conferimento, o di un contratto di cui Lei è parte o all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta;
  2. sia necessario per adempiere un obbligo legale riguardante Lei o incombente sul professionista;
  3. sia basato sul consenso espresso.

Finalità del trattamento dei dati

Il trattamento è finalizzato alla corretta e completa esecuzione del mandato professionale ricevuto, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  1. adempiere agli obblighi previsti in ambito fiscale e contabile;
  2. rispettare gli obblighi incombenti sul professionista o su di Lei e previsti dalla normativa vigente;
  3. la gestione del rapporto contrattuale fondata sul conferimento di incarico conferito al Titolare del trattamento e per l’erogazione dei relativi servizi connessi;

I suoi dati saranno trattati anche al fine di:

  1. Invio periodico di newsletter di aggiornamento normativo;
  2. Inviti ad eventi organizzati dallo Studio.

I dati personali potranno essere trattati a mezzo sia di archivi cartacei che informatici (ivi compresi dispositivi portatili) e trattati con modalità strettamente necessarie a far fronte alle finalità sopra indicate.

Conservazione dei dati

I Suoi dati personali, oggetto di trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati per un periodo di 10 anni a decorrere dalla data di risoluzione del contratto o per il tempo in cui il Titolare sia soggetto a obblighi di conservazione per finalità fiscali o per altre finalità previste da norme di legge o regolamento (ad esempio dichiarazioni fiscali e/o antiriciclaggio).

Qualora i suoi dati vengano trattati per le finalità di cui ai punti 4 e 5 del precedente articolo, i dati saranno conservati per un periodo non superiore a 24 mesi.

Destinatari ai quali possono essere comunicati i dati

I Suoi dati personali potranno essere comunicati a:

  1. dipendenti e collaboratori del Titolare di trattamento in qualità di autorizzati al trattamento
  2. istituti bancari e assicurativi che eroghino prestazioni funzionali ai fini sopra indicati;
  3. consulenti, società, altri professionisti o studi professionali, che prestino attività di assistenza, consulenza o collaborazione in materia contabile, amministrativa, legale, tributaria e finanziaria relativamente all’incarico ricevuto;
  4. soggetti che elaborano i dati in esecuzione di specifici obblighi di legge;
  5. autorità giudiziarie o amministrative, per l’adempimento degli obblighi di legge.

Per i Soggetti di cui ai numeri da 1 a 4 viene indicata solo la categoria dei destinatari, in quanto potrebbero essere oggetto di variazione o essere destinatari solo in particolari situazioni, quindi gli interessati potranno richiedere l’elenco aggiornato, contattando il Titolare del trattamento all’indirizzo riportato nella presente normativa.

Non è intenzione del Titolare trasferire i dati personali trattati ad un Paese terzo.

Conseguenze della mancata comunicazione dei dati personali

Con riguardo ai dati personali relativi all’esecuzione del contratto di cui Lei è parte o relativi all’adempimento ad un obbligo normativo (ad esempio gli adempimenti legati alla tenuta delle scritture contabili e fiscali), la mancata comunicazione dei dati personali impedisce il perfezionarsi del rapporto contrattuale stesso.

Si precisa che i dati personali verranno comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia strettamente necessario per adempiere alle finalità per le quali sono stati conferiti. L’eventuale rifiuto di fornire le informazioni richieste, o la comunicazione errata di una delle informazioni, renderà impossibile la loro elaborazione e l’adempimento dell’incarico

Il trattamento di cui ai punti 4 e 5 delle finalità, necessita del Suo consenso espresso, in mancanza del quale non potremo procedere alla suddetta attività.

Profilazione e Diffusione dei dati

I Suoi dati personali non sono soggetti a diffusione né ad alcun processo decisionale interamente automatizzato.

Diritti dell’interessato

L’interessato potrà in ogni momento esercitare i diritti indicati di seguito:

  1. l’accesso ai dati personali ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, e la loro comunicazione in forma intelligibile ed in tal caso  indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di profilazione; d) dei destinatari o delle categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali  e) del periodo di conservazione;
  2. la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti;
  3. la cancellazione dei dati personali (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art. 17, paragrafo 1 del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo);
  4. la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art. 18, paragrafo 1 del GDPR);
  5. la portabilità: chiedere ed ottenere dal professionista – nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e sia effettuato con mezzi automatizzati – i dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento;
  6. opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che La riguardano;
  7. revocare il consenso in qualsiasi momento, nell’ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più specifiche finalità. Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;
  8. proporre reclamo a una autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – garanteprivacy.it).

Per esercitare i diritti sopraelencati, l’Interessato potrà inviare una comunicazione al Titolare del Trattamento all’indirizzo mail  info@studiogaeta.com

Glossario

Al fine di agevolare la comprensione forniamo alcune definizioni che potranno esserle di aiuto:

dato personale: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»);

trattamento: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione;

archivio: qualsiasi insieme strutturato di dati personali accessibili secondo criteri determinati, indipendentemente dal fatto che tale insieme sia centralizzato, decentralizzato o ripartito in modo funzionale o geografico;

titolare del trattamento: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali;

responsabile del trattamento: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento;

terzo: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che non sia l’interessato, il titolare del trattamento, il responsabile del trattamento e le persone autorizzate al trattamento dei dati personali sotto l’autorità diretta del titolare o del responsabile;

destinatario: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o un altro organismo che riceve comunicazione di dati personali, che si tratti o meno di terzi.